dallaluna-formazione-logo

ADHD: cos’è e come intervenire

Video corso specialistico ABA per imparare a ridurre il deficit di attenzione e di iperattività nelle persone con autismo

Scopri come ridurre il deficit di attenzione e iperattività per aumentare la socialità con i propri coetanei e il rendimento scolastico, e favorire la vita lavorativa.  

Il deficit di attenzione e di iperattività, (ADHD), ha un impatto molto forte e negativo sulla vita delle persone che ne sono colpite.
Essenzialmente, le persone che ne soffrono, sono caratterizzate da livelli molto alti di disattenzione e disorganizzazione.

Il che si traduce in:
• incapacità di mantenere l'attenzione su un compito per molto tempo
mancanza di ascolto
perdita di oggetti
• non riuscire a restare fermi anche per un tempo breve.

Soprattutto per i bambini e gli adolescenti, questo ha un forte impatto sulla socialità con i propri pari e sul rendimento scolastico.

Più sotto, trovi una presentazione dettagliata degli argomenti...

Il docente del corso

Gessica Saba

Docente in corsi di formazione per operatori, insegnanti e genitori.

Nel Maggio del 2018 ha conseguito la certificazione internazionale di Board Certified Behavior Analyst (BCBA, Analista Comportamentale Certificato al BACB).

Attualmente lavora come BCBA presso il Centro ABA Karalis, seguendo i bambini e le loro famiglie nel loro percorso.

 

Scopri di più

Ha iniziato la sua formazione lavorativa con le persone con autismo e con le loro famiglie circa 12 anni fa con un’importante esperienza di tirocinio presso il “Centro per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo” dell’Azienda Ospedaliera “G.Brotzu” di Cagliari.

Ha lavorato come consulente in cooperative e centri privati seguendo i soggetti con Disturbo dello Spettro autistico e le sue famiglie.

Gli argomenti

1. Principi teorici per diagnosticare l'ADHD +

L’ADHD comporta una compromissione del funzionamento sociale, scolastico e lavorativo.

Per il DSM-5 (il manuale di riferimento per i disordini mentali) per diagnosticare l’ADHD, è necessaria la presenza contemporanea dei sintomi che ti vengono presentati nel dettaglio in questo modulo.

 Per parlare di deficit di attenzione ed iperattività è fondamentale che i sintomi:

• si manifestino prima dei 12 anni
• appaino in 2 contesti differenti (ad esempio casa-scuola)
• impattino negativamente sul funzionamento sociale, scolastico o lavorativo
• non debbano essere spiegati da altre tipologie di disturbo

 

In questo modulo scopri:

• i 9 sintomi più comuni della disattenzione utili per riconoscerla e diagnosticarla.
• quanti sintomi devono essere presenti contemporaneamente, per parlare di deficit di attenzione
• i 9 sintomi più comuni dell’iperattività e dell’impulsività.
• i livelli di gravità del deficit e le tipologie di manifestazione del deficit. 

2. Le caratteristiche diagnostiche dell'ADHD +

In base a quanto affermato dal DSM-5, la disattenzione si manifesta come:

• divagazione dal compito
• mancanza di perseveranza
• difficoltà a mantenere l’attenzione

 

L’iperattività si manifesta in un’eccessiva attività motoria quando questa non è consentita o non è appropriata.

L’impulsività si manifesta invece al compimento di azioni affrettate che avvengono all’istante e che possono causare gravi problemi al soggetto.

Oltre una spiegazione dettagliata di queste definizioni, nel secondo modulo, scopri:

• le caratteristiche del disturbo di attenzione e iperattività
• i 5 deficit correlati con l’ADHD
focus sui deficit delle funzioni esecutive e di attenzione sostenuta
• le 4 tipologie di attenzione
• i maggiori punti deboli dei bambini che soffrono di ADHD

3. Problematiche più comuni nei bambini con ADHD +

I bambini con ADHD incontrano numerose problematiche. Nel video corso vengono analizzate le principali.

Ti stiamo parlando di difficoltà come:

inibizione delle risposte automatiche
gestione del tempo (percezione alterata)
posticipazione delle gratificazioni

 

Oltre ad una visione completa e dettagliata dei problemi più comuni che incontrano i bambini con ADHD, nel terzo modulo scopri come si manifesta il deficit di attenzione e di iperattività in relazione all’età con un focus particolare su:

età prescolare
età scolare
adolescenza

Per ciascuna di queste fasce d’età, ti verranno forniti esempi pratici sul come gestire l’ADHD.

4. Come implementare un intervento +

Prima di entrare nel dettaglio delle tipologie di intervento che possono essere adottate in base alla problematica che si vuole risolvere, in questo modulo del video corso ti viene spiegato passo passo come:

costruire un intervento,
formulare nel modo adeguato gli obiettivi a lungo termine,
scomporre gli obiettivi principali in obiettivi più semplici da raggiungere.

 

E per facilitare ancora di più la tua comprensione, ti vengono mostrati esempi di intervento realizzati per i problemi più comuni legati all’ADHD.

5. Costruire un intervento per strutturazione di spazi, attività di routine e regole +

Bisogna avere sempre come riferimento la necessità del bambino di non dover essere soggetto a disattenzioni e, per fare in modo che ciò non accada, bisogna evitare che lo spazio che lo circonda ne possa essere fonte.

Al contrario, l’ambiente che lo circonda deve essere organizzato e funzionale, questo sia nell’ambiente di studio (evita scaffali pieni di giochi, rumori che possano distrarlo ecc), che a scuola. 

Nel video corso, a tal proposito, ti vengono dati dei preziosi suggerimenti sul come organizzare e strutturare lo spazio che circonda il bambino, compresa l’organizzazione dell’ambiente classe.

Inoltre, ti viene spiegata l’importanza che assume l’inserire delle modalità strutturate nei momenti di svago o quando si fanno delle passeggiate, in modo tale che il bambino sappia sempre cosa fare. 

Oltre a strutturare gli spazi è fondamentale stabilire delle regole di comportamento. Per far sì che queste siano seguite dal bambino, è necessario condividerle, cioè crearle insieme, attraverso la negoziazione positiva.

Nel video corso, ti vengono mostrati i punti fondamentali per strutturare regole efficaci. 

6. Costruire un intervento per la gestione del tempo +

Uno dei problemi più frequenti per i bambini con ADHD, riguarda la stima del tempo e la quantità di tempo necessaria per svolgere un determinato compito. 

Risulta importante impostare con il bambino stesso una serie di valutazioni necessarie a:

• realizzare un piano comportamentale
• metterlo in atto e
• monitorarne l’efficacia.

 

In questo modulo ti vengono presentate nel dettaglio quali sono le caratteristiche da dover valutare sia in fase di implementazione dell’intervento e sia per monitorarne l’efficacia.

7. Costruire un intervento per evitare errori nell’esecuzione di compiti +

Molti errori commessi dal bambino con ADHD nell’esecuzione di compiti sono dovuti all’errato ascolto delle consegne, che spesso avviene in maniera approssimativa.

Per evitare che ciò accada, ad esempio, potresti chiedere al bambino di aiutare la maestra a spiegare al resto della classe i compiti che sono stati assegnati. 

In questo modulo del video corso, la docente si sofferma sul come evitare che il fatto di “ripetere davanti ai compagni”, venga vissuto come una punizione. 

8. Costruire un intervento per il mantenimento dell’attenzione +

Compiti molto lunghi e ripetitivi non favoriscono il mantenimento di uno stato di vigilanza attentiva adeguata al compito.
Quindi bisogna individuare delle strategie per fare in modo che il bambino riesca a svolgere i compiti, cercando di fargli mantenere uno stato di attenzione adeguato.

In questo modulo la docente ti spiega dettagliatamente, con esempi, quali strategie adottare per fare in modo che il bambino resti concentrato.

9. Costruire un intervento per frenare l’impulsività e la tendenza al movimento +

In caso d’impulsività, è importante fornire dei segnali e degli indicatori che limitino la tendenza ad agire senza riflettere.

Per quanto riguarda l’iperattività risulta più funzionale cercare di incanalare la tendenza all’attività motoria utilizzandola come risorsa positiva invece di bloccarla.

In questo modulo ti vengono forniti tanti esempi di strategie da attuare per eliminare o limitare l’impulsività e la tendenza al movimento. 

10. Come rafforzare il comportamento positivo e Token Economy +

Per scegliere i comportamenti da rinforzare è necessario osservare il bambino nel suo ambiente.

In questo modo si osservano i comportamenti già presenti che inizialmente si vogliono rinforzare.

In seguito, si aggiungono, ai comportamenti già in possesso, i comportamenti nuovi che si vuole far imparare, scelti dall’adulto e concordati con il bambino.

Per premiare i comportamenti da favorire è necessario utilizzare i rinforzatori che sappiamo già avere un forte impatto sul bambino. 

I rinforzatori sono il principio alla base della Token Economy (economia del gettone).

 

In questo modulo, scopri:

come costruire una token economy
• le 4 fasi della token economy
• come fare in modo che i comportamenti appresi siano generalizzati in altri contesti.

11. Intervento mediato dai genitori +

Tutte le strategie che abbiamo qui analizzato assumono ancora più efficacia quando sono condivise e messe in pratica anche dai genitori.

Tuttavia, spesso accade che le figure genitoriali non sappiano come comportarsi in determinate situazioni.

Per far fronte a questo tipo di problematiche, diviene importante svolgere un parent training, per fornire ai genitori gli strumenti adatti a far fronte ai comportamenti problema del figlio. 

In questo modulo ti viene spiegata l’importanza del parent training e le fasi da cui è formato.

In sintesi, ecco cosa imparerai...

  • Criteri diagnostici dell'ADHD

    dell’ADHD

  • I 9 sintomi più comuni

    della disattenzione

  • I 9 sintomi più comuni

    dell’iperattività

  • Cosa deve accadere

    affinché si parli di ADHD

  • 3 tipologie di manifestazione

    del deficit ADHD

  • Come si manifesta

    la disattenzione

  • Le caratteristiche cliniche

    del deficit ADHD

  • I 5 deficit

    correlati all’ADHD

  • Focus sui deficit delle funzioni esecutive

    e attenzione sostenuta

  • 4 tipologie

    di attenzione

  • I maggiori punti deboli

    di chi soffre di deficit ADHD

  • Le 3 problematiche maggiori

    nei bambini con ADHD

  • Come si manifesta

    l’ADHD in base all’età

  • Le 3 fasi

    per un intervento efficace

  • L'importanza delle regole

    e della negoziazione positiva

  • Le 2 variabili del tempo

    che un bambino non riconosce

  • Come evitare di

    far percepire alcuni compiti come una punizione

  • Cosa fare per mantenere

    una elevata attenzione

  • Come incanalare l'iperattività

    e farla diventare una risorsa

  • Come rafforzare

    il comportamento positivo

  • Le 4 fasi

    della token economy

  • L'importanza della generalizzazione

    nella token economy

  • Come fornire un parent training

    per una proficua collaborazione con i genitori

  • esempi

    e casi studio

I vantaggi di seguire un corso online

  • Vedi i video comodamente da casa senza doverti spostare per raggiungere il luogo dell'evento, senza spreco di tempo e soldi
  • Puoi guardare i video come vuoi ti basta avere accesso con il tuo pc, tablet, smartphone ad una connessione internet
  • Prosegui la formazione con il tuo ritmo hai infatti la possibilità di stoppare, tornare indietro e riascoltare i passaggi che non ti sono chiari
  • Guardi i video 7 gg su 7 24h su 24 accedendo all'area riservata sul sito Dalla Luna. Potrai guardare i video quante volte lo vorrai, sul divano, alla posta o sul treno.
  • Nitidezza dell'immagine e del suono questo video corso è stato registrato con il massimo della qualità audio e video

Riepilogo e costi

Grazie al video corso "ADHD: cos’è e come intervenire", apprenderai a strutturare le strategie di intervento per risolvere i problemi più comuni delle persone che hanno questo deficit.

Questo ti permette di impostare un intervento ABA efficace che produca fin da subito dei risultati positivi alla persona con autismo di cui ti prendi cura.

Insegnare nuove abilità di attenzione è fondamentale. Scegliere quelle più adatte ti permette di rendere più focalizzato il tuo lavoro.

Aiutare queste persone a sviluppare i comportamenti di cui hanno effettivamente bisogno, significa contribuire a rendere la loro vita migliore!

Oltre a questo, significa anche essere soddisfatti del prestare il proprio aiuto.

Noi ne abbiamo fatto la nostra mission.

  • E ad insegnarti come diminuire il deficit di attenzione e iperattività, in 10 video della durata complessiva di oltre 2 ore, ci penserà un esperto italiano della materia che ti mostrerà i risultati ottenuti e le procedure utilizzate ogni giorno con i ragazzi di cui si prende cura.
  • Oltre a questo, avrai l'attestato di partecipazione in PDF da inserire nel CV come referenza per innalzare la tua professionalità rispetto agli altri terapisti (anche nella ricerca del lavoro).

Questo corso dal vivo potrebbe essere venduto per diverse centinaia di euro.

Visto che si tratta di un corso online, che non ha tutti i costi di un corso dal vivo, abbiamo deciso di offrirlo a te e agli altri terapisti ABA ad un prezzo più basso...

...in modo che non sia un ostacolo.

Ti iscrivi al video corso e hai accesso a tutte le video lezioni a soli € 47 (+IVA)

Iscriviti ORA a "ADHD: cos’è e come intervenire"(potrai rivedere la tua iscrizione)

garanzia-soddisfati-reimborsati-30-giorni-timbro

GARANZIA

soddisfatto o rimborsato al 100%

Ecco come funziona...

  • Iscriviti al corso e dedicati con impegno a guardare i video.
  • Già dai primi, capirai l'importanza del progettare in modo opportuno strategie efficaci per diminuire i deficit di attenzione e iperattività.
  • Non vedrai l'ora di mettere in pratica quanto appreso con la persona con autismo di cui ti prendi cura.
  • Se così non è e le video lezioni non sono chiare, hai 30 giorni di tempo per mandarci una mail e chiederci il rimborso totale della quota di iscrizione.

Ora il rischio è tutto sulle nostre spalle e tu puoi provare il video corso in tutta tranquillità per 30 giorni e poi decidere se fa per te.

Iscrizione sicura

Come funziona?

  • STEP 1 · VAI AL RIEPILOGO
    Clicca sul bottone "Iscriviti ORA a ADHD: cos’è e come intervenire” e vai alla pagina di riepilogo del video corso.
  • STEP 2 · INSERISCI I DATI ANAGRAFICI
    Nella pagina di riepilogo, compila i dati anagrafici e seleziona il metodo di pagamento che preferisci: paypal, carta di credito, carta di debito o carta ricaricabile (Postepay).
  • STEP 3 · VAI AL PAGAMENTO SICURO
    · Con Paypal o Carta di Credito, Carta di Debito o Postepay. Sarai reindirizzato alla pagina di pagamento di paypal, il metodo di pagamento sicuro utilizzato da milioni di persone ogni giorno oppure puoi pagare in modo rapido con la tua carta di credito attraverso circuito sicuro e verificato. O tramite Carta di debito o carta ricaricabile come Postepay. Una volta effettuato il pagamento, riceverai una mail di conferma di avvenuta iscrizione.
  • STEP 4 · CI VEDIAMO NEL VIDEO CORSO "ADHD: COS'È E COME INTERVENIRE".
    Complimenti! Ora sei ufficialmente iscritto.
Iscriviti ORA a "ADHD: cos’è e come intervenire"(potrai rivedere la tua iscrizione)

Risposta

alle domande più comuni

Prima di contattarci, leggi qui sotto perché potresti trovare la risposta alla tua domanda...

Questo video corso sarà utile per la mia formazione? +

Nel video corso ti insegniamo le strategie per diminuire i deficit di attenzione e di iperattività che faranno migliorare la socialità con i propri pari ed il rendimento scolastico della persona di cui ti prendi cura.

Senza un’adeguata progettazione di queste strategie, non sarai in grado di individuare le problematiche di attenzione e di iperattività da risolvere per prime nei tuoi studenti.

Siamo certi che ti aiuteranno ancora meglio a supportare le persone con autismo di cui ti prendi cura e ad essere un professionista migliore.

Da chi è tenuto il video corso? +

Il video corso è tenuto dalla dottoressa Gessica Saba, docente in corsi di formazione per operatori, insegnanti e genitori.

Nel Maggio del 2018 ha conseguito la certificazione internazionale di Board Certified Behavior Analyst (BCBA, Analista Comportamentale Certificato al BACB).

Attualmente lavora come BCBA presso il Centro ABA Karalis, seguendo i bambini e le loro famiglie nel loro percorso.

Ha iniziato la sua formazione lavorativa con le persone con autismo e con le loro famiglie circa 12 anni fa con un’importante esperienza di tirocinio presso il “Centro per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo” dell’Azienda Ospedaliera “G.Brotzu” di Cagliari.

Ha lavorato come consulente in cooperative e centri privati seguendo i soggetti con Disturbo dello Spettro autistico e le sue famiglie.

A chi è rivolto il corso? +

Il video corso è rivolto a tutti i terapisti ABA o a chi vuole diventarlo.

In generale, a coloro che vogliono approfondire la loro formazione sull’ABA con un corso specialistico.

Cosa è incluso nell'iscrizione? +

Nell’iscrizione sono inclusi:

10 video in alta definizione della durata di oltre 2 ore.
attestato di partecipazione in PDF da poter inserire nel CV come prestigiosa referenza.

E se vedo che non fa per me? +

Iscriviti al corso e inizia a seguirlo con dedizione.

Capirai immediatamente i vantaggi del progettare in modo opportuno strategie efficaci per diminuire i deficit di attenzione ed iperattività per gli studenti con cui fai terapia e che vorrai mettere immediatamente in pratica.

Se così non fosse e le video lezioni non sono chiare, hai 30 giorni di tempo per mandarci una mail e chiederci il rimborso totale della quota di iscrizione.

Ora il rischio è tutto sulle nostre spalle e tu puoi iscriverti e decidere dopo se il corso fa per te.

 

Come faccio ad iscrivermi? +

È semplicissimo.

Basta seguire questi  3 step:

1. clicca sul tasto “Iscriviti ORA a ADHD: cos’è e come intervenire” e vai al riepilogo;
2. inserisci i tuoi dati anagrafici e seleziona il metodo di pagamento che preferisci (PayPal, Carta di Credito, Carta di Debito o Postepay);
3. effettui il Pagamento sicuro e ricevi le credenziali di accesso alla tua area riservata.